Cosa serve per installare la macchina virtuale VMWARE?

Se hai deciso di utilizzare VMWARE in questo articolo ti spieghiamo cosa serve per installare la macchina virtuale.

La macchina virtuale può essere utilizzata su server, storage e reti utilizzando un software chiamato hypervisor che crea ed esegue macchine virtuali.

In genere, sono disponibili due tipi di tecnologie Hypervisor, classificate come segue:

  1. Hypervisor nativi di tipo 1 o “bare metal”: viene eseguita direttamente sull’hardware dell’host per gestire i sistemi operativi guest senza l’aiuto di alcun sistema operativo.
  2. Tipo 2 o hypervisor ospitati: necessario un sistema operativo per interagire con l’hardware. Qui Hypervisor è installato insieme al sistema operativo.

La virtualizzazione di VMware più comunemente utilizzata è l’hypervisor di tipo 1 che non necessita di sistema operativo, ma è possibile utilizzarla anche con il sistema operativo.

Ecco cosa serve per installare la macchina virtuale con l’hypervisor di tipo 2:

  • Sistema operativo Microsoft/Linux
  • VMware player

Ecco cosa serve per installare la macchina virtuale con l’hypervisor di tipo 1:

  • vCenter o vSphere
  • Hypervisor

Con ESXi non si ha un accesso diretto al server, quindi per configurare le varie funzioni bisogna utilizzare vCenter o client vSphere.

vCenter o vSphere?

vCenter e vSphere sono simili nell’uso, tuttavia vCenter è il più avanzato e completo.

Gli utenti non hanno sempre bisogno di vCenter. La maggior parte delle volte si utilizza infatti vSphere che è molto flessibile per quasi tutti gli scenari di utilizzo, specialmente se si considera l’alto costo di licenza di vCenter.

Tuttavia, quando si gestisce un ambiente più grande che richiede funzionalità molto avanzate, entra in gioco vCenter.

Le funzionalità avanzate ottenute dall’uso di vCenter sono elencate di seguito:

  1. vMotion
  2. HA (High Availability)
  3. DRS (Distribuited Resource Scheduler)

vMotion ci offre la possibilità di eseguire la manutenzione senza tempi di fermo. Questo meccanismo mantiene attive le reti e le connessioni e garantisce una migrazione stabile. Ciò significa che possiamo trasferire una macchina virtuale da un server fisico ad un altro server.

Il processo di migrazione richiederà solo un tempo minimo rispetto ad altri tipi di migrazioni.

Con HA presente, i tempi di inattività di un server completo sono ridotti al minimo con la possibilità di riavviare automaticamente la VM su un altro host. Tuttavia, non controlla alcun servizio indipendente all’interno del server.

DRS viene utilizzato per bilanciare automaticamente le risorse nella VM in base al carico di lavoro. Questa funzione ottimizza le risorse senza interrompere alcun servizio e aiuta a ridurre il consumo di energia, contribuendo a ridurre i costi operativi. Poiché DRS bilancia le risorse, possiamo aggiungere altre risorse senza interruzioni del servizio o guasti tecnici.

Riassumendo possiamo dire che VMware è un server di visualizzazione che racchiude hardware, ESXi, vSphere, vCenter e così via. Alla fine, VMware è più comodo da usare ed è più efficace di qualsiasi altro software di virtualizzazione nell’attuale era IT.