Sezioni personalizzabili del menu di Windows 10

Con Windows 10 torna il menu start vero e proprio che siamo stati abituati ad avere nelle precedenti versioni e rivoluzionato a partire da Windows 8 che integrava una Start Screen poco apprezzata dagli utenti.

Questo nuovo menù integra elementi presenti nel menù di Windows 7 e Windows 8.1.

Ha tre sezioni personalizzabili:

La prima sezione contiene i tasti per lo spegnimento, riavvio, sospensione, impostazioni, immagini, documenti e account e andando in alto sul menu ad hamburger cliccandoci sopra per espandere/comprimere questa zona.

Nella seconda sezione troviamo invece l’elenco dei programmi e delle Universal App installate, ordinate in modo alfabetico.

Nell’ultima sezione troviamo dalle Universal App (Già introdotte in Windows 8 e 8.1 con il nome di “Tile”) che possiamo personalizzare a nostro piacimento. Infatti si possono spostare, ridimensionare o raggruppare in cartelle.

In fianco al menu start troviamo anche la funzione di ricerca. In base a quello che si inserisce fornirà una serie di suggerimenti. Nel caso di ricerca di un programma, se installato ci mostrerà il programma stesso, ci permetterà di effettuare una ricerca sul web di quel programma oppure visualizzarlo nel Microsoft Store. Non mancano i risultati di ricerca nei file dell’utente contenuti nel PC.