Site icon Comwave

Sottotitoli YouTube: tutto quello che devi sapere!

Sottotitoli YouTube comwave

Sottotitoli YouTube: tutto quello che devi sapere! I sottotitoli sono un elemento molto importante dei tuoi video di YouTube. Permettono una migliore comprensione del video, di guardalo anche quando non è possibile ascoltarne l’audio e permettono inoltre di comprendere video creati in una lingua straniera.

I sottotitoli dei video di YouTube sono molto importanti per chi guarda il video e di conseguenza lo sono anche per chi crea il video stesso. Cerchiamo quindi di approfondire questo discorso sia dal punto di vista dello spettatore che dal punto di vista del creator.

Sottotitoli YouTube in italiano

Sottotitoli YouTube in italiano: guarda il seguente video!

Testo del video

Ciao e ben ritrovati in questo video dove parliamo dei sottotitoli di YouTube, in particolare vediamo i sottotitoli di YouTube dal punto di vista di chi guarda il video, quindi dello spettatore. Dal punto di vista dello spettatore i sottotitoli sono utili soprattutto per due motivi: numero uno perché ti permettono di seguire il video anche quando non puoi magari ascoltare bene il video perché sei tra altre persone, quindi non puoi alzare tanto volume e secondo il video potrebbe essere anche in un’altra lingua e sono sicura che tu vorresti assolutamente capirci qualcosa, non è vero? Quindi ti servono i sottotitoli in italiano.

Come fare per attivare sottotitoli? Per avere i sottotitoli in italiano? Non c’è problema perché adesso te lo spiego subito! Però mi raccomando clicca su iscriviti, così ci continui a seguire perché ci saranno altri video interessanti sempre su questo argomento: sui sottotitoli di YouTube.

Eccoci pronti ad andare a vedere proprio come fare. Prima di tutto andiamo a vedere da PC e poi dopo vedremo anche come si fa da smartphone. Vorrei però specificare che la traduzione dei sottotitoli è disponibile solo se il creator, chi ha creato il video ha messo a disposizione questi sottotitoli che possono essere quelli automatici di YouTube o quelli proprio scritti da lui. Se sono scritti è meglio perché essendo tutto molto più accurato anche la traduzione risulta sicuramente migliore, ok? Dai andiamo a vedere come fare … ti avvicino di qua.

Ok perfetto come vedi siamo su un nostro video, dove so che ci sono i sottotitoli, infatti se tu vedi qua in basso c’è CC. Vuol dire che ci sono i sottotitoli che io posso attivare, come in questo caso che sono già attivi o disattivare. Attivare e disattivare. Posso anche cambiare la lingua, però per cambiare la lingua mi raccomando i sottotitoli devono essere attivi altrimenti non funziona. Ok?

Quindi li attivo e qua posso andare a vedere subtitles o sottotitoli a seconda di com’è impostato il tuo YouTube. Io vedo che ho anche i sottotitoli già impostati in inglese, infatti se clicco vedo English ma posso anche rimetterli in italiano e cambiare la lingua in qualsiasi altra lingua. Infatti se faccio subtitles vado su auto-translate e posso scegliere qualsiasi lingua anche se questa lingua non è stata impostata dal creator, non è stata impostata da chi ha creato il video. Quindi questo è fantastico perché siamo sicuri che la nostra lingua ci sia. Infatti posso andare a scegliere qualsiasi tipo di lingua, anche per esempio il greco. Oppure vediamo auto-translate, vediamo se c’è qualche altra lingua un po’ strana: Nepali. Veramente non avrei saputo scriverla, ti posso assicurare!

Oppure auto-translate, vediamo anche sotto Maori, anche questa è abbastanza strana. Però sono sicura che a te interessa l’italiano. Questo metodo lo puoi usare su qualsiasi video, anche con quei video quindi che non hanno impostato l’italiano. Facciamo un esempio. Noi possiamo andare su questo video che ha attivato i sottotitoli. Cosa ho fatto? Ero qua però avevo solo English e sono andata su auto-translate, Italian. In questo modo ho potuto aggiungere i sottotitoli anche in italiano che non erano stati aggiunti in precedenza. Fantastico! E invece se sono con il mio smartphone cosa posso fare? Adesso ti faccio vedere!

Ok, come vedi sono qui pronta con il mio smartphone per provare ad attivare o disattivare sottotitoli. E’ veramente molto semplice perché basta cliccare sullo schermo che mi compare il menu in alto a destra. Ok? Vedo la scritta CC, quella dei sottotitoli che ti avevo detto anche prima. Quindi se io clicco disattivo i sottotitoli perché erano attivati. Se io clicco ancora li attivo.

Come fare a cambia la lingua? Non c’è problema perché se io clicco vedo in alto, sempre a destra, che ci sono tre puntini, quindi clicco sui tre punti e vedo sottotitoli italiano o inglese in questo caso. Al momento non mi dà la possibilità della traduzione automatica ma è solo un problema di aggiornamento dell’APP. Nel senso che la mia APP è aggiornata e in questa versione non viene dato, però in passato io avevo visto che c’era questa funzionalità, quindi sicuramente tra poco la rimetteranno perché è veramente utile e quindi sicuramente YouTube la vuole inserita, no? E anche noi lo vogliamo inserita, assolutamente! Perché così possiamo avere la lingua che preferiamo.

Poi dopo c’è una cosa interessante che viene detta in sottotitoli: “Per tenere i sottotitoli attivi per impostazione predefinita regolarne la visibilità nelle impostazioni del dispositivo”. Quindi se io clicco Impostazioni del dispositivo, và nelle impostazioni del mio dispositivo e dice mostra sottotitoli. Nel mio caso è attivo ma posso anche disattivarlo. Stile dimensioni del sottotitolo: posso mettere le dimensioni del testo normale o più grande a seconda se voglio caratteri magari più grandi per vederci meglio.

Vediamo anche l’opzione stile sottotitolo perché magari voglio i sottotitoli blu, nero o il colore che ho a disposizione. Poi ho anche altre opzioni dove metto la lingua e posso impostare la lingua predefinita nei miei sottotitoli: in questo caso in italiano. Quindi se sono disponibili i sottotitoli in italiano ve li metterà in italiano: perfetto no! Che ne dici?

Benissimo anche per oggi è tutto, ma mi raccomando continua a seguirci, clicca su iscriviti se non l’hai ancora fatto e metti anche un bel like perché ci saranno altri video relativi sempre questo argomento: ai sottotitoli di YouTube! Quindi ci vediamo al prossimo video. Ciao ed alla prossima!

Galleria immagini Sottotitoli YouTube in italiano

Come creare sottotitoli YouTube? Come tradurre sottotitoli YouTube?

Come creare sottotitoli YouTube nel tuo video? Come tradurre sottotitoli YouTube? – Nel video soprariportato abbiamo visto come attivare e tradurre i sottotitoli di un video che stai guardando. Ma che dire se il video l’hai caricato tu? Come fare per creare i sottotitoli YouTube e magari anche tradurli in un’altra lingua? E’ veramente tanto complicato?

Ti posso dire che non è assolutamente così complicato, anzi! Nel seguente video ti faccio proprio vedere come fare! E’ infatti importante avere i sottotitoli nel tuo video di YouTube perché permette a chi guarda il video di guadarlo anche senza l’audio attivo, semplicemente leggendo solo i sottotitoli e guardando il video. Inoltre permette anche a chi parla una lingua diversa dalla tua di capire il video. Guarda il seguente video!

Galleria Come creare sottotitoli YouTube? Come tradurre sottotitoli YouTube?

Come scaricare sottotitoli YouTube?

Come scaricare sottotitoli YouTube? Ti rispondiamo a questa domanda nel seguente video.

Testo del video

Ciao e ben ritrovato è da qualche video che stiamo parlando dei sottotitoli di YouTube abbiamo visto come attivarli, come tradurli in italiano, come anche crearli modificarli e tradurli in altre lingue in automatico. Oggi di cosa parliamo? Oggi rispondiamo a questa domanda: come scaricare i sottotitoli da YouTube ? Non perdiamo tempo, andiamo subito a vedere!

Ok siamo pronti a scaricare i sottotitoli da YouTube  e prendiamo un video ad esempio. Per esempio prendiamo questo dello sfondo trasparente di Premiere e questo è un nostro video perciò è facile scaricare i sottotitoli da YouTube perché basta che vado su modifica video e ho questo pulsante perché il video è mio quindi sono con il mio account, clicco su modifica video direttamente e quindi vado proprio dove posso modificare il video dove ci sono i dettagli, l’Analytics, l’Editor, i commenti ed i sottotitoli quindi clicco su sottotitoli.

Quindi cliccando su sottotitoli vedo che c’è italiano per esempio io voglio scaricare italiano ma potrei scaricare anche inglese visto che è disponibile, clicco e posso fare scarica quindi clicco su scarica. Mi propone varie opzioni. Una volta cliccato su scarica ho la possibilità di scegliere il formato che preferisco, infatti è importante il formato del sottotitolo perché ti permette poi dopo di utilizzarlo magari anche dentro Premiere perché così poi puoi anche importarlo magari in Premiere oppure puoi utilizzarlo dove ti serve e quindi il formato proprio del sottotitolo.

Quale è formato migliore? Solitamente è .srt quindi io scarico .srt. Come vedi l’ho scaricato. Se io clicco per aprirlo posso scegliere magari Blocco Note, apro ok come vedi ho i miei sottotitoli scaricati anche con i tempi in cui ogni sottotitolo è presente. Ok? Quindi perfetto! Ma che dire se il video non è mio e quindi non posso andare qui in questa sezione? No problem. C’è una soluzione a tutto! Allora bisogna dire che se tu torni indietro…

Ok come vedi siamo qua e stiamo guardando questo video, sappiamo che i sottotitoli sono presenti quindi cosa posso fare? Una cosa che posso fare è anche quella di andare dove ci sono i tre puntini e fare apri trascrizione. Quindi se apro trascrizione cosa succede? Vedi che qua posso anche copiare tutti i sottotitoli. Li copio, faccio CTLR + C e li metto magari dentro Word e questo è utile per quale motivo? E’ utile perché magari io voglio ripassare quello che è stato detto nel video, voglio prendere i miei punti quindi questo è utile, ma qual è il problema?

Il problema è che non ha il informato che abbiamo visto prima, sì o ho 00:00, 00:06 ma non ho l’intervallo di tempo quindi questo formato non è valido poi dopo per essere riprodotto oppure per essere importato il Premiere ad esempio. E’ utile solo se vuoi prendere degli appunti. Allora cosa facciamo? Ci disperiamo? Assolutamente no.

Possiamo utilizzare magari un tool che ci permette proprio di scaricare i sottotitoli, chiaramente se sono disponibili questi sottotitoli dentro il video. Quindi cosa faccio? Semplicemente prendo il link di questo video e lo vado a mettere in un tool che mi permette di scaricare i sottotitoli. Quindi clicco su condividi, vedi che qua ho il link del mio video copio, perfetto, vado su una nuova scheda ed apro un tool che mi permette online di scaricare i miei sottotitoli per esempio questo: https://download.checksub.com/ incollo, CTRL + V e faccio download, aspetto un attimo vedi che i sottotitoli sono disponibili in inglese ed in italiano posso scaricarli in SRT il formato che ti avevo detto prima, clicco ed i sottotitoli sono scaricati nel formato corretto. Perfetto e semplice!

Perfetto anche per oggi è tutto ma prima ti ho detto che questi sottotitoli possono essere importati in Premiere e come fare? No problem, lo vediamo il profilo video! Ciao ed alla prossima!

Galleria Come scaricare sottotitoli YouTube?

Come importare sottotitoli in Premiere?

Come importare sottotitoli in Premiere?

Testo del video:

Ciao e ben ritrovato! Durante gli ultimi video abbiamo visto diversi aspetti riguardo ai sottotitoli di Youtube. Abbiamo visto prima di tutto come si impostano poi abbiamo visto come si creano, come si traducono e anche poi come si scaricano. Ti sei perso qualcosa? Non c’è problema perché puoi andare sempre qui nella descrizione e trovi tutti i riferimenti, ok?

La domanda di oggi è questa: dopo tutto questo lavoro che abbiamo fatto possiamo prendere questi sottotitoli che abbiamo creato e scaricato da Youtube e magari importarli in Premiere? Che ne dici? Certo che possiamo farlo altrimenti non saremmo qui a parlarne e poi puoi importare in Premiere anche dei sottotitoli che non hai creato e scaricato da Youtube. E’ una funzionalità anche molto utile perché questi sottotitoli poi li puoi utilizzare per altri social magari per Tik Tok. Che ne dici? Sei curioso? Andiamo subito a vedere!

Ok perfetto siamo qui pronti per aprire proprio Premiere Pro. Clicco su apri. Cosa andiamo a fare? Andiamo a creare un progetto con un video che ho già pronto e andiamo ad importare dentro i miei sottotitoli, i sottotitoli che ho già creato. Nel mio caso li abbiamo creati su YouTube ma tu puoi averli creati con qualsiasi altro programma, oppure semplicemente scaricati da un video. Creo nuovo progetto. Metto il titolo, nel mio caso: sottotitoli importati. Faccio crea. Sono pronta. Cosa faccio a questo punto?

A questo punto devo importare il video per cui voglio poi dopo mettere i sottotitoli, quindi vado nella mia cartella. In questo caso ho scelto questo video: “Come rinominare più immagini contemporaneamente”, anche perché non è troppo lungo quindi va bene per fare questo esempio. Semplicemente lo prendo e lo trascino. Quindi mio video adesso è dentro al mio progetto devo semplicemente prenderlo e spostarlo sulla mia timeline.

Per questo video come ti ho detto io già i sottotitoli pronti e devo solo importanti dentro Premiere. Cosa faccio? Come vedi qui in alto io ho diversi menù. Se sei già entrato in Premiere in precedenza vedi che qualche cosa è cambiato perché ogni tot questo programma si aggiorna, come un po’ tutti i programmi. Quindi è importante imparare la metodologia, è importante imparare che cosa andare a cercare così almeno se cambia qualcosa non rimaniamo troppo disorientati.

Infatti in precedenza qua in alto avevo sottotitoli adesso non lo trovo più ma non c’è problema perché se vado in finestra ho sempre i miei spazi di lavoro. Quindi spazi di lavoro, vedi sottotitoli e grafica. Se io clicco su “sottotitoli e grafica” passo dalla modalità dello spazio di lavoro “effetti” a “sottotitoli e grafica”.

Ho cliccato e come vedi adesso passa a “sottotitoli e grafica” come vedi qui ho ben tre opzioni: trascrivi sequenza che è una funzionalità molto interessante e sicuramente andremo proprio a dedicare un video riguarda questo, poi c’è crea nuova traccia sottotitoli che è una funzionalità un po’ più manuale nel senso che io vado manualmente a inserire i sottotitoli.

Questo è molto utile soprattutto se vuoi fare un video breve e quindi lo vuoi editare direttamente qua dentro a Premiere, ma in questo momento non ci penso assolutamente a rifare tutto daccapo, perché abbiamo detto che i sottotitoli li ho già quindi perché dovevi fare un’altra volta? Quindi andrò ad utilizzare certamente la terza opzione: “importa sottotitoli da file”. Quindi se io clicco su “importa sottotitoli” da file avendo cliccato “importa sottotitoli da file” sono qui dentro alla mia cartella dove ho proprio i miei sottotitoli, i miei sottotitoli in formato srt.

Se vuoi importare i sottotitoli dentro Premiere ti conviene avere questo tipo di formato formato SRT. Clicco e faccio apri, infatti importa i sottotitoli. Nuova traccia sottotitoli, codice di tempo sorgente sì perché voglio che i sottotitoli vengano messi esattamente come erano impostati all’origine perché erano già sincronizzati alla voce, faccio OK.

Come vedi ho già tutti i miei sottotitoli con i tempi giusti poi io posso anche andare a cambiare questi sottotitoli, posso sicuramente il modificarli e posso anche spostarli. Poi se io li seleziono come vedi adesso sono selezionati basta prendere il cursore del mouse e selezionare i sottotitoli come faccio con qualsiasi altra cosa, con qualsiasi altro oggetto: tengo premuto e trascino. Posso impostarli al centro, posso impostarli più di lato e poi dopo posso settare anche i riempimenti, la cornice in modo tale che si vedano più o meno bene a secondarie del mio video e del mio gusto.

Adesso ho i sottotitoli dentro al mio video. Ma se io per caso questo video lo voglio mettere dentro Tik ToK e quindi questi sottotitoli li ho importati apposta per averli anche dentro a Tik ToK. Cosa devo fare? Posso fare lo stesso procedimento. Facciamo una cosa diversa, faccio salva, rifaccio e ti faccio vedere. Creo, apri, adesso si sta aprendo Adobe Premiere. Facciamo finta che non avessimo fatto l’altro video, sempre nuovo progetto, quindi importa sottotitoli per Tik Tok.

Adesso ho cliccato su invio in modo tale appunto che mi crea il mio progetto. Finestra, ritorno nello spazio di lavoro proprio per gli effetti, così che io vado a riprendere il mio video e lo vado a mettere nel mio spazio di lavoro. Però questa volta il mio spazio di lavoro lo imposto con il formato di Tik Tok. Io nel mio caso ho già pronto un formato Tik Tok impostato proprio con le dimensioni di Tik Tok.

Se io lo prendo e lo importo, lo metto nel mio spazio di lavoro, vado su Sequenza, Impostazioni di Sequenza e vedo che è 1080 x 1920 ok? Ma lo potevo fare anche tranquillamente con l’altro video: se io lo prendo e lo metto qua, modifica impostazioni sequenza, vedi sequenza, impostazione di sequenza è in 4k ma io posso andare qua a cambiare le dimensioni da fotogramma quindi posso metterlo come il fotogramma di Tik Tok: 1080 x 1920.

A questo punto vado a prendere il mio video e come vedi lo imposta nel formato appunto di Tik Tok. Poi io posso lasciarlo così, ritagliarlo oppure posso anche rimpicciolirlo e lasciare magari il video originale nel suo formato e poi utilizzare lo spazio in più per i sottotitoli magari. Questo è proprio a seconda di quello che vuoi fare tu è una tua scelta personale. In questo caso io lascio così modo tale che puoi vedere meglio i sottotitoli e non vedi neanche la mia faccia troppo grossa e questo anche non è male. Quindi abbiamo detto che vado poi su finestra, spazio di lavoro e vado a cercare “sottotitoli e grafica”, clicco su “sottotitoli e grafica” clicco su “importa sottotitoli da file” il mio SRT.

Vedi che ho anche i miei sottotitoli qui, poi se io voglio che il rosso sotto sia fino alla fine me lo trascinò fino alla fine. Poi chiaramente questi sottotitoli mi sembrano un po’ piccoli ed un po’ sproporzionati e magari lli vado a mettere un po’ più in alto è anche un po’ più grossi con un carattere un po’ più visibile e magari 55. Ho messo per esempio carattere 55 come dimensione ma posso metterlo anche 60 che è anche un po più visibile poi dopo possono mettere i sottotitoli al centro però sono un po’ troppo in alto quindi posso spostarli anche un po’ più in basso quindi agisco anche su questi valori troviamo mettiamo 500 qua cosa succede? Vedi che già si è abbassato.

Poi dopo posso anche mettere traccia 5: vedi che il bordo del carattere che è diventato più visibile. Posso anche cambiare i colori posso fare tante cose, posso proprio impostare il carattere come piace a me. Non male, interessante! Una volta che ho impostato i sottotitoli come preferisco con il formato che preferisco, con il tipo di carattere e tutto basta che esporto questo video e poi lo posso importare dentro Tik Tok oppure un qualsiasi altro social.

Ma lo posso importare in questo modo già con i sottotitoli pronti e sicuramente è molto comodo perchè dentro Premiere come veri posso poi evitare i sottotitoli e anche impostare il tempo dei sottotitoli che voglio, il tempo corretto mentre magari dentro Tik Tok per esempio è molto più difficile creare sottotitoli perché ogni volta devi settare il tempo ma nel frattempo il tuo video va avanti ma anche altri strumenti non sono comodi come Premiere.

Poi nel mio caso io avevo già creato i sottotitoli dentro YouTube e quindi non ha fatto altro che andare a riutilizzare gli stessi sottotitoli, quindi ho risparmiato molto tempo e nel nostro campo è assolutamente una cosa fantastica perché tempo risparmiato dalla parte tante altre cose che posso fare dall’altra. Anche per oggi è tutto e se sei arrivato fino a questo punto ed hai visto tutto il video ti ringrazio assolutamente per la tua attenzione. Intanto che ci sei clicca su iscriviti se non l’hai ancora fatto! Ciao ed alla prossima!

Scaricare Video Youtube con sottotitoli

Consulenze aziendali

Puoi contattarci per consulenze aziendali:

Canale YouTube

Iscriviti al nostro canale YouTube se non l’hai già fatto! Clicca qui per iscriverti!

Post correlati a “Sottotitoli YouTube”

Ecco alcuni post correlati all’argomento “Sottotitoli YouTube” che potrebbero interessarti:

Seo

Social

Pinterest

Canva

Galleria Immagini: Come importare sottotitoli in Premiere?

Exit mobile version