Kaspersky antivirus installazione e utilizzo

Kaspersky Antivirus è senza dubbio uno dei migliori e più completi antivirus presenti sul mercanto. Kaspersky è disponibile in varie versioni: Kaspersky Free, una versione base gratuita che esegue solo scansioni; Kaspersky Anti-Virus la versione intermedia a pagamento che esegue un controllo costante di tutte le attività svolte sul PC e infine Kaspersky Internet Security la versione più completa che protegge durante la navigazione online e ha funzioni di parental control.

Esiste anche l’app di Kaspersky su Android e iOS per proteggere il proprio dispositivo da malware, furti d’identità o perdita/furto dello smartphone con possibilità di blocco o cancellazione dei dati.

In questa guida ci concentreremo su come installare Kaspersky sul proprio computer e usarlo al meglio.

Per installare Kaspersky Anti-Virus bisogna avere i seguenti requisiti minimi:

  • Sistema operativo: Windows 7 o versioni successive.
  • Spazio libero su disco: 1500 MB.
  • Processore: 1 GHz o superiore.
  • RAM: 1 GB (32 bit) o 2 GB (64 bit).
  • Altro: connessione a Internet attiva e funzionante per l’attivazione e gli aggiornamenti del prodotto, Microsoft .NET Framework 4 o versione successiva, Internet Explorer 10 o versione successiva.

Una volta stabilito che il proprio PC supporta i requisiti minimi Kaspersky Anti-Virus bisogna scaricarlo dal sito ufficiale https://www.kaspersky.it/downloads nelle tre versioni disponibili: Free, Antivirus o Internet Security in base alle proprie esigenze. Noi consigliamo l’acquisto della versione Internet Security in quanto è la più completa e protegge totalmente il proprio PC da qualsiasi minaccia.

Una volta scaricato il file exe cliccaci sopra per aprirlo e premi il pulsante Continua. Accetta i termini di utilizzo del programma e attendi che il programma scarichi da internet l’antivirus vero e proprio e lo installi nel sistema operativo. Questo avviene in automatico senza nessun intervento. L’operazione dura circa 10/20 minuti. Una volta finito il programma può chiedere di riavviare il PC.

Riavviato il PC verrà visualizzata la schermata principale di Kaspersky in cui è consigliato effettuare fin da subito l’aggiornamento dei database dell’antivirus e successivamente effettuare una scansione dell’interno sistema cliccando su “Scansione Completa” per verificare se c’è la presenza di virus. In caso positivo Kaspersky chiederà cosa fare, se metterlo in quarantena oppure eliminarlo. Possiamo decidere di effettuare delle scansioni periodiche per scansionare automaticamente il proprio PC ed escludere qualsiasi pericolo.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Secured By miniOrange